U16 – Ultima partita di campionato con Rugby Orobic

IL TREVIGLIO RUGBY CLUB U16 VINCE ANCORA E INIZIA IL TORNEO INTERREGIONALE!

Il 13 porta bene ai ragazzi del Treviglio Rugby Club, che domenica hanno portato a casa la tredicesima vittoria consecutiva contro l’Orobic, chiudendo la partita con il risultato di 20 a 67.


Nonostante le previsioni del tempo negative, si è giocato sotto il sole con temperature decisamente insolite.

Sicuramente quella di domenica non è stata una delle partite migliori giocate dai cinghiali, ma alla fine sono sempre 47 punti di differenza che la dicono lunga sulle capacità tecniche e fisiche dei nostri ragazzi.


L’Orobic ha combattuto bene, con buona tecnica e spirito sportivo, rendendo interessante il confronto tra le due squadre.


Finisce così ufficialmente il campionato, anche se il primo posto era già stato messo in cassaforte da una settimana.
Da segnalare il numero dei tifosi, che aumenta ad ogni partita anche quando si gioca in trasferta.


Ma adesso si deve guardare in avanti, e in particolare al Torneo interregionale che incomincia contro la squadra ligure degli “Orsi – Province dell’Ovest” il 30 aprile alle 18:30 presso i campi sportivi di via ai Malgari a Treviglio.
La partita sarà ad eliminazione diretta e da qua in poi ci vorrà tutto il sostegno della nostra città per vincere ed andare avanti.

Ci vediamo quindi Sabato 29 Aprile, non mancate!

Massimo S.

U14 – A piedi nudi… nel campo

Sabato 16 aprile si è svolta presso il camo Roberto Beretta un bella partita Under 14 tra i nostri ragazzi Sesto / Treviglio e gli amici dell’Iride Colgno. In un bel pomeriggio di sole (anche se a tratti le nuvole facevano la loro comparsa minacciosa!) la grossa particolarità della partita è stata quella di giocare a piedi nudi :

questa scelta è stata fatta dagli educatori delle due squadrre di comune accordo visto lo splendido manto erboso del campo Beretta e i ragazzi, pur titubanti all’inizio, hanno risposto splendidamente durante la gara con belle azioni piene di entusiasmo e aggressività.
La gara per la cronaca si è conclusa con il punteggio di 36 a 10 per gli amici colognesi ma capitan D’Ambrosio e compagni hanno lottato fino alla fine senza risparmiarsi.


Il tutto si è concluso con il tradizionale Terzo Tempo e le mamme a farla da protagoniste con pizzette , focaccie e torte preparate da loro per i nostri ragazzi e per gli ospiti.
Grazie sempre a tutti di tutto,
Alfio Lusuardi

U16 – Incontro con Sondrio

E alla fine il grande sogno si è realizzato: Il Rugby Treviglio, la piccola società nata qualche anno fa con i ragazzini che giocavano su campetti di fortuna, senza budget e con pochi iscritti, trionfa per la dodicesima volta consecutiva e vince il girone nel campionato regionale U16 con una giornata di anticipo.
Quei bambini che correvano dietro alla palla ovale sono cresciuti e non hanno nessuna intenzione di fermarsi.


Le conseguenze le paga la seconda classificata Sondrio, che a dire il vero è scesa in campo a Treviglio con una formazione eccellente e con giocatori fisicamente molto forti. E non potrebbe essere altrimenti, visto che stiamo parlando di una società che esiste da più di 80 anni e che ha una prima squadra nel campionato di serie B. Davide contro Golia quindi, Treviglio contro Sondrio.

E la partenza vede il Treviglio subito sotto di 3 punti, con la pressione del Sondrio che si fa sentire.

Ma i ragazzi del Treviglio non si fanno intimidire: hanno risalito la china in altre partite, hanno capacità tattica e forma fisica e, soprattutto, hanno voglia di festeggiare in casa davanti al loro pubblico.

Così si riparte a denti stretti, un po’ di ghiaccio sulle contusioni e di nuovo in campo a correre, a chiamarsi, a cercare i compagni.
Perché questo è il Rugby: da solo non vai da nessuna parte, anche se sei il talento migliore puoi vincere solamente se attorno a te c’è tutta la squadra che ti segue.
Ed è il motivo per cui i ragazzi con cui giochi non li perderai mai nella tua vita, sai che ci saranno sempre nel momento del bisogno.
Tornando alla partita, il Treviglio Rugby conquista terreno metro dopo metro ed iniziano ad arrivare le mete, pesanti e importanti.

Alla fine del secondo tempo, il risultato consacra i trevigliesi vincitori del campionato: 14 a 10, Davide ha sconfitto Golia e adesso non si ferma più.
In campo grandi festeggiamenti, lacrime di gioia e abbracci per il risultato ottenuto per la prima volta nella storia della sqaudra.
Ancora una partita attende i ragazzi Domenica, ma la vittoria è ormai raggiunta.

Il 1^ Maggio inizia il torneo interregionale con partite ad eliminazione diretta. E il gioco si farà veramente duro.

Massimo