U6 e 8 – Raggruppamento a Bergamo

Gli under 8 del Treviglio Rugby Club incantano anche a Bergamo. I «cinghialotti» guidati da Antony Magnoni domenica scorsa hanno vinto l’ennesimo raggruppamento della stagione. Un torneo che vedeva ai nastri di partenza sei squadre, tra cui tre formazioni di Bergamo, Zogno e Black Eagles Ambivere, che si sono affrontate in un girone all’italiana. E i trevigliesi hanno fatto l’en plein vincendo tutti e cinque i match: dapprima 7-2 contro Zogno, poi 8-2 contro Ambivere, 6-0 contro Bergamo3, 5-2 contro Bergamo2 e infine 7-0 nell’ultima partita contro Bergamo1. In totale, quindi, 33 mete realizzate e solo 6 subite.
In campo sono scesi anche i piccolini dell’under 6, guidati da Marco Casaluci. Seppur in formazione rimaneggiata a causa dei malanni di stagione, i «cinghialini» hanno dato del filo da torcere agli avversari (Bergamo, Zogno e Ambivere). Il bilancio finale è stato di una vittoria, due pareggi e una sconfitta. La cosa più importante è che comunque i minirugbysti stanno migliorando tecnicamente di torneo in torneo.

Seniores – Incontro con il Seregno Rugby

Domenica 17 gli atleti della seniores hanno affrontato i padroni di casa del Seregno Rugby disputando una buona prova ma non riuscendo nell’impresa di portare a casa un risultato positivo terminando quindi il match per 43-15 in favore dei padroni di casa. Qui le parole di coach Piccini:

“È stata una partita intensa, ben interpretata dalla squadra e che ha mostrato i soliti costanti miglioramenti. Siamo riusciti ad andare in vantaggio subito e abbiamo ben tenuto per un tempo e mezzo restando in partita, lasciando però ancora troppi punti indietro per le difficoltà nelle trasformazioni e per errori individuali nella gestione del possesso. Bene comunque le maul e le touches, oltre alle iniziative della trequarti. Siamo sulla strada giusta anche se il cammino è lungo e non possiamo permetterci cali di intensità negli allenamenti settimanali. Sono comunque molto contento della squadra.”

Photo by Patrizia Feregalli.

U10 – Raggruppamento a Bergamo

Secondo raggruppamento del 2019 per gli under 10 di Jacopo Battistessa e Hani El Khoury. I nostri cinghialotti, reduci dall’ottimo quarto posto di Rovato, erano attesi da un torneo difficile, con avversari di grande caratura ed esperienza. Nel girone a quattro, i minirugbysti hanno esordito contro Iride Cologno+Black Eagles Ambivere e, forse fiaccati dall’anomalo caldo di giornata, si sono resi protagonisti di un match incolore, guadagnandosi l’inevitabile sconfitta. Grande prova d’orgoglio, invece, contro gli Orobic di Urgnano. I nostri atleti hanno lottato con vigore e, anche se alla fine sono usciti sconfitti, hanno dato un’ottima impressione. Così come per l’ultimo match del girone contro Bergamo2. Nella finalina contro Bergamo1 per evitare il cucchiaio di legno, infine, gli under 10 erano anche in vantaggio fin oltre metà partita, ma poi la stanchezza si è fatta sentire ed è arrivata un’altra sconfitta. Un raggruppamento quindi in chiaroscuro, con i nostri cinghialotti che solo a sprazzi hanno fatto vedere di che pasta sono fatti. Per loro c’è comunque stata la soddisfazione di una foto con Silvia Turani, campionessa d’Italia nel 2018 con il Rugby Colorno e pilone della Nazionale femminile di rugby. Turani, che è originaria di Bergamo, ha portato il suo saluto ai piccoli rugbysti impegnati nel raggruppamento, dando il drop di inizio della finale per il primo posto.