Seniores – Incontro con il Seregno Rugby

Domenica 17 gli atleti della seniores hanno affrontato i padroni di casa del Seregno Rugby disputando una buona prova ma non riuscendo nell’impresa di portare a casa un risultato positivo terminando quindi il match per 43-15 in favore dei padroni di casa. Qui le parole di coach Piccini:

“È stata una partita intensa, ben interpretata dalla squadra e che ha mostrato i soliti costanti miglioramenti. Siamo riusciti ad andare in vantaggio subito e abbiamo ben tenuto per un tempo e mezzo restando in partita, lasciando però ancora troppi punti indietro per le difficoltà nelle trasformazioni e per errori individuali nella gestione del possesso. Bene comunque le maul e le touches, oltre alle iniziative della trequarti. Siamo sulla strada giusta anche se il cammino è lungo e non possiamo permetterci cali di intensità negli allenamenti settimanali. Sono comunque molto contento della squadra.”

Photo by Patrizia Feregalli.

Seniores – Incontro con il Rugby Sesto S.Giovanni

Una partita dal risultato totalmente disatteso quella che si è disputata domenica 20 a Sesto San Giovanni, una partita in cui la mischia Trevigliese non è stata in grado di esprimere il valore che ha realmente. Il grosso problema riscontrato è nell’atteggiamento in partita, la mancanza della giusta grinta. Questo ha influito nettamente sull’andamento dell’incontro caratterizzato da poche possibilità in attacco nelle quali comunque si nota il potenziale della squadra.
Per i nostri ragazzi 2 mete di Riganti e 1 trasformazione di Fiori. Risultato finale di 55-12 in favore dei padroni di casa.

Foto by Feregalli Patrizia

Seniores – Incontro con la pol. Sondalo

Domenica 16 dicembre sul campo di Treviglio i nostri ragazzi della seniores hanno incontrato i capolisti della Polisportiva Sondalo. I nostri ne sono usciti sconfitti 0 – 93 ma con sprazzi di buon gioco, soprattutto nel primo tempo.
Qui le parole del coach Marco:

Sconfitta pesante che non deve comunque abbattere il morale e che non rispecchia il reale valore della squadra, capace di rimanere in partita nel primo tempo è schiantata nel secondo solo per innesti di altra categoria da parte del Sondalo. Certamente c’è ancora molto da lavorare, ma la fiducia nella squadra è piena e i margini di miglioramento sono enormi.
Durante il primo tempo siamo andati bene, nonostante il loro livello fosse più alto abbiamo sfiorato ben 4 mete, nel secondo tempo abbiamo dovuto fare 2 cambi per infortunio e loro hanno sostituito con alcuni veterani della serie B.
Rimane il fatto che il Sondalo è una grande squadra, noi abbiamo molto da lavorare ma ad ogni partita aggiungiamo un traguardo raggiunto, anche se non visibile dal risultato.

Foto di Feregalli Patrizia.