U16 – Incontro con ORSI – Province dell’Ovest

IL TREVIGLIO RUGBY CLUB UNDER 16 SI FERMA DOPO 6 MESI DI VITTORIE

Il cielo carico di nubi nere sembra preannunciare che non sarà un giorno di festa per il Treviglio Rugby Club.

E’ la prima giornata del Torneo Interregionale, a cui i Trevigliesi accedono di diritto avendo vinto di misura il girone regionale del campionato.

C’è molta tensione nell’aria nell’attesa dell’arrivo degli Orsi delle Province dell’Ovest, squadra ligure composta da giocatori di Genova, Savona, Imperia e Recco.

Ancora una volta i ragazzi sanno di essere chiamati ad affrontare una partita difficile, ancora una volta la piccola Cenerentola Trevigliese dovrà giocare contro una grande società che ha squadre nei campionati importanti.

La nostra prima squadra infatti non è composta da adulti che militano in serie A, B o C, ma da ragazzi di 14, 15 e 16 anni. Questo è oggi il Treviglio Rugby Club.

I ragazzi si parlano negli spogliatoi, come sono abituati a fare prima degli incontri. Si caricano a vicenda e si incitano, perché non vogliono finire la corsa adesso.

Perché questa sfida non prevede nessun ritorno, o dentro o fuori.

L’inizio della partita sembra volgere a favore dei trevigliesi, con subito i primi tre punti segnati.

Poi arriva l’infortunio dell’estremo del Treviglio, una ginocchiata alla testa per fortuna senza conseguenze a parte la corsa in ospedale, e gli equilibri (soprattutto quelli emotivi) crollano.

Alla fine del primo tempo le Province dell’Ovest sono avanti di 9 punti, non così tanti da non poter essere recuperati.

E i ragazzi vogliono disperatamente vincere.

Alla ripartenza cambi freschi per le Province dell’Ovest e non per il Treviglio, che ha diversi giocatori non in grado di entrare per problemi fisici.

E il divario di punti aumenta.

Poi arriva la grandine e una pioggia torrenziale, gelida, che ti fa tremare dal freddo. E l’arbitro sospende la partita temporaneamente.

Ma i trevigliesi non mollano: anche durante la pausa eccoli in mezzo al campo, a fare flessioni contando tutti insieme ad alta voce, ad incitarsi, incuranti delle raffiche di acqua.

Si riprende, ma non c’è nulla da fare: finisce 3 a 31 con la vittoria delle Province dell’Ovest.

La cavalcata del Treviglio Rugby Club finisce così, dopo tredici vittorie consecutive.

Il sogno di poter proseguire nel torneo interregionale è finito e le lacrime non sono più di gioia, sono vere.

Davide non è riuscito a sconfiggere Golia questa volta, ma resta la soddisfazione di aver portato Treviglio in cima alla classifica e di aver raggiunto risultati impensabili, facendo conoscere e amare la palla ovale in città.

Grazie campioni, per tutto quello che siete riusciti a fare.

Massimo S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per proteggere il sito da commenti automatici, ti è richiesto di eseguire la semplice operazione indicata qui sotto. * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.